Header image

CAMMINATA SUI CARBONI


Foto tratta dal Libro:”Metti a fuoco la tua vita” di Dylan e Burkan, Ed.Macro, di cui si consiglia la lettura

 

Camminata sui carboni ardenti: una Tecnica per superare le Paure

Una via antichissima di trasformazione e guarigione: la Pirobazia

Camminare sui carboni ardenti è una tecnica veloce ed efficace per liberarsi dei condizionamenti negativi, perché la ragione che tende a dubitare di tutto, nulla può di fronte a chi decide di lasciarsi guidare dalla Fede. Imparando ad aggirare dubbi e sfiducia, camminando su un tappeto di brace incandescente,si esercita una radicale trasformazione della nostra vita. Paure, timori e preoccupazioni si dissolvono di fronte a questa meravigliosa esperienza, antica quanto l’umanità. Già nella Bibbia si parla di persone a cui il fuoco non poteva nuocere a causa della forza del loro Credo. In tutte le culture si attribuisce al fuoco un potere di purificazione e di superamento di sé, da secoli il passaggio sui carboni ardenti rinnova l’uomo sia spiritualmente che fisicamente Attraversando le braci ardenti, ci si libera di vincoli che ci impediscono di raggiungere il nostro vero Io, il fuoco simbolizza la barriera interna che dobbiamo superare per cambiare la nostra vita. Dubbi e sfiducia sulle nostre capacità ci bloccano costantemente, chi sperimenta il potere del fuoco non si lascia più scoraggiare tanto facilmente. Dobbiamo riprogrammare il nostro subcosciente, e nonostante cadute e prove, impegnarci per cancellare i vecchi e numerosi programmi deleteri. Ci sono fenomeni che restano inspiegabili anche per la scienza moderna, nonostante le giustificazioni (talvolta veramente illogiche), che molti hanno tentato di fornire. Esperti Terapeuti e FireWolkers insegnano, attraverso tecniche specifiche ed entusiasmanti, ma di facile accesso, a superare la paura e i blocchi, attivando quella meravigliosa capacità insita in ognuno di noi di relazionare col fuoco al di là degli schemi mentali imposti. La Gioia è la miglior forma di terapia.

“…ma soprattutto ti chiedo di goderti la tua paura fino all’ultima goccia, fino all’ultimo momento prima di passare sui carboni. E’ la tua compagna di viaggio in questa esperienza e in gran parte della tua vita. Impara a farla tua, a sentire cosa ti dice, a sentire la sua seduzione e i suoi suggerimenti :’rinuncia, non farlo, tu non sei in grado, fallirai, farai una figuraccia, accidenti a quando ti sei lasciato convincere a venirci…"

Quello che stai per fare è grandioso perché sei tu, questa volta, a scegliere deliberatamente di metterti di fronte alla paura. Sei tu a gestirla, sei tu a decidere. Non puoi perdere. Non dovrai non bruciarti per avere successo; non dovrai nemmeno camminare, se veramente sentirai di non volerlo fare. Avrai a che fare solamente con te stesso. Sarai finalmente completamente solo, tu e il fuoco: camminare o rinunciare, passare incolume o con qualche scottatura non farà alcuna differenza, perché sarai tu a decidere chi sei, qualsiasi comportamento vorrai adottare. Di una cosa ti vogliamo rassicurare: il fuoco è vero, brucia, lo avremo curato e preparato personalmente per te, rispettandolo ed onorandolo, ce lo saremo fatto amico. Sarà al tuo servizio, qualunque cosa tu decida di chiedere, usalo per incenerire i tuoi dubbi, di qualsiasi natura siano, e la prossima volta che, nella vita, una paura busserà alle porte della tua mente, ricorda che potrai dire: no, grazie, scelgo qualcos’altro. Grazie per l’opportunità che ti stai dando di diventare una persona migliore e di dare a me l’opportunità di contribuire, anche se in minima parte, a renderti tale. Sarai con tutti noi.

Lorenzo

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.